Il Blue Monday, ovvero il “lunedì triste” è convenzionalmente il terzo lunedì di gennaio. Questo giorno è considerato il più deprimente dell’anno per tutti gli abitanti dell’Emisfero Boreale e quindi anche di noi italiani. La cosa più particolare è che questo giorno è stato scelto attraverso un’equazione matematica… incredibile vero? Per fortuna la formula che ha stabilito questa triste data viene ritenuta priva di fondamento. Naturalmente questo blog di finanza non è certo teatro per una discussione di pseudoscienza, ma trovo molto interessante cosa sta dietro al Blue Monday e vorrei rifletterci insieme a te!

Cliff Arnall, uno psicologo universitario di Cardiff, ha scelto questa precisa data dichiarando di aver concepito una formula per aiutare le compagnie di viaggio. Aiutare le compagnie di viaggio? Esatto, sembra che le persone sembrano più inclini a prenotare un viaggio quando sono di pessimo umore! Non solo il meteo, i chili presi durante le vacanze di Natale e il fallimento sistematico della maggior parte dei buoni propositi dell’anno precedente, ma si dice che è soprattutto la situazione finanziaria la principale fonte del malumore delle persone! Quindi parlare di Blue Monday, per un consulente finanziario di Ravenna, splendida città dell’emisfero boreale, ha assolutamente un senso!

Sicuramente non è un caso che come giorno più triste dell’anno è stato scelto un lunedì di metà gennaio! E anche se la ricerca dello psicologo Cliff Arnall è più che altro una “bufala” o meglio è una specie di “certificazione” di un comunicato stampa dell’agenzia Porter Novelli dietro pagamento, qualche fondo di verità esiste. A pochi piace il lunedì perchè il week end è ancora lontano, abbiamo un sacco di cose da fare e le prossime ferie, per molti di noi, saranno probabilmente solo a Pasqua!

La buona notizia è che superato il Blue Monday la nostra motivazione è alle stelle e siamo carichi come molle per risolvere tutti i nostri problemi! Perfetto, prima di spendere tutto in un costosissimo viaggio, propongo di approfittare di questo picco di motivazione che sono certo che hai anche tu per pianificare un 2020 strabiliante anche dal punto di vista finanziario. Sicuramente il desiderio di evadere dai problemi è insito nella natura umana, ma pianificare un viaggio con una situazione finanziaria serena è molto più gratificante!

Scrivimi!

Andrea

Share This